Profilo POCUS: dott. T.V.S. Gopal

June 19, 2019

Il dott. T.V.S. Gopal, Capo del Dipartimento di Anestesia e Direttore Medico Associato presso gli Ospedali CARE di Hyderabad, in India, esercita la professione da più di 30 anni. In questa recente intervista, il dottor Gopal parla di come POCUS ha trasformato il mestiere dell'anestesiologo e dei numerosi scenari in cui utilizza gli ultrasuoni.

Quando ha iniziato a usare gli ultrasuoni?

Ho iniziato la mia incursione nell'anestesia regionale guidata a ultrasuoni nel 2006, quando ho frequentato il secondo corso avanzato regionale di blocco nervoso periferico guidato da ultrasuoni e anestesia regionale condotto dall'Aesculap Academy presso il Tan Tock Seng Hospital, a Singapore. Mi sono subito reso conto che questa tecnologia emergente avrebbe inevitabilmente affinato la pratica e che i benefici dovevano essere diffusi agli anestesisti in tutta l'India attraverso sforzi didattici concertati. Sono orgoglioso di dire che, con il costante supporto di SonoSite, abbiamo condotto diversi workshop pratici di ecografia e abbiamo migliorato la consapevolezza dell'utilità degli ultrasuoni nei punti di cura per la comunità legata all'anestesia.

Cosa trova di più utile dei sistemi ecografici nella consegna presso il punto di cura?

Come suggerisce il nome stesso, la macchina ecografica viene portata al paziente che ne ha bisogno, e non viceversa. La trasformazione da macchine ingombranti basate su carrelli a macchine compatte e leggere ha favorito l'accettazione della tecnologia ecografica da parte dei non radiologi. Il tempo di avvio rapido del sistema, l'immunità ai danni da virus, il frame rate dell'immagine uniforme e i semplici controlli utente sono caratteristiche che spiccano. Anche la risoluzione delle immagini sta migliorando rapidamente con i progressi tecnologici. La possibilità di archiviare, recuperare e trasmettere immagini e video aiuta a rivedere i propri progressi e promuove anche la riproducibilità delle immagini.

La tecnologia a ultrasuoni è estranea agli anestesisti e la familiarizzazione con la fisica degli ultrasuoni, l'interpretazione delle immagini e la "knobology" è essenziale per favorire l'utilizzo ottimale della macchina.

In che modo i sistemi POCUS hanno cambiato la modalità con cui pratica l'anestesiologia?

I sistemi POCUS tengono fede al motto "vedere per credere". Anche se c'è una curva di apprendimento per padroneggiare questa tecnologia, la capacità di visualizzare le strutture neurali e l'anatomia circostante durante l'avanzamento dell'ago, unita alla deposizione di anestetico locale in movimento in tempo reale, ha portato a un cambiamento di paradigma nella pratica dei blocchi nervosi.

La disponibilità della macchina ecografica in sala operatoria e in terapia intensiva ha portato all'utilizzo di questa tecnologia per nuovi blocchi, accesso arterioso e venoso, valutazione del diametro della guaina del nervo ottico in pazienti neurochirurgici, ecocardiogrammi transtoracici, ed ecografia polmonare di base per una rapida identificazione di qualsiasi patologia.

Ritiene che la guida a ultrasuoni in anestesia regionale sia più accurata ed efficiente delle tecniche tradizionali?

Senza ombra di dubbio, sì! La visualizzazione in movimento in tempo reale si presta a una maggiore precisione, sicurezza e accettazione da parte di pazienti e medici. Il numero di passaggi dell'ago è di gran lunga inferiore, il che ha portato a un abbassamento del 50% o più del volume di farmaci anestetici locali iniettati. L'iniezione accidentale di farmaci nei comparti vascolari è praticamente scomparsa e gli ultrasuoni si sono dimostrati un efficace strumento di assistenza durante la guida procedurale. I blocchi nervosi sono diventati più prevedibili e affidabili. Anche per i blocchi neuroassiali, la pratica dell'ecografia pre-procedurale negli adulti e nel parto ha migliorato la fiducia dell'utente finale.

Oggi, l'accesso venoso centrale cieco è una tecnica dimenticata, e posso affermare che i miei studenti DNB, a parte i consulenti del mio dipartimento, sono abbastanza abili nell'eseguire procedure guidate a ultrasuoni. L'ecocardiogramma transtoracico "Eyeballing" e la valutazione della collassabilità della vena cava inferiore nella visualizzazione ad ultrasuoni facilitano la rapida ottimizzazione dei parametri emodinamici in pazienti chirurgici ad alto rischio.

Quanto è efficiente POCUS nel posizionare i cateteri perineurali e quali sono i benefici?

La visualizzazione della punta del catetere assicura il corretto posizionamento in prossimità del nervo o del plesso e migliora il successo e la qualità dell'analgesia postoperatoria. L'ispezione periodica con gli ultrasuoni mostra anche informazioni sull'eventuale migrazione del catetere, dopodiché il catetere può essere riposizionato sotto guida ecografica.

Quali applicazioni ritiene che POCUS stia supportando in anestesia e nelle sue applicazioni cliniche affini?

Anche se ho iniziato a utilizzare gli ultrasuoni per i blocchi nervosi regionali, mi sono presto reso conto dell'utilità degli ultrasuoni per l'accesso venoso, sia periferico sia centrale. La guida a ultrasuoni ci incoraggia ora a collocare l'accesso sovraclaveare alla vena succlavia con un tasso minimo di complicanze. Uso gli ultrasuoni anche per l'accesso arterioso, la valutazione del volume delle vie aeree e gastriche in pazienti preoperatori con uno stato dubbio di digiuno, la valutazione del diametro della guaina del nervo ottico come marker surrogato per la pressione intracranica in pazienti con lesioni cerebrali traumatiche, la valutazione della vena cava inferiore per la volemia, ecocardiogrammi transtoracici di base, e l'ecografia polmonare. Ci sono stati casi in cui abbiamo assistito i chirurghi in casi di rimozione di schwannoma periferico, drenaggio di ascessi profondi e rimozione di corpi estranei identificando le lesioni con ecografia perioperatoria.

Concorda sul fatto che l'uso degli ultrasuoni per le procedure guidate facilita la sicurezza del paziente e riduce i costi di ricovero per i pazienti?

Ovviamente, sì! Un esempio calzante è il programma TAVR. Tutte le punture venose e arteriose vengono eseguite solo con l'ausilio di una guida a ultrasuoni. Oggi i sistemi ecografici portatili ad alta risoluzione SonoSite sono prontamente disponibili nei nostri complessi di sale operatorie, suite di emergenza, suite di laboratorio di cateterismo e unità di terapia intensiva medica. Il comfort del paziente è assicurato dagli ultrasuoni nel punto di cura, che riduce la necessità di trasportare i pazienti per le procedure e le indagini, ma anche dalla precisione con cui vengono eseguite le procedure diagnostiche e terapeutiche.

Come si comportano i sistemi POCUS nella formazione dei medici?

Uno dei vantaggi delle moderne macchine ecografiche è la possibilità di archiviare immagini e filmati per la formazione. La curva di apprendimento per le procedure guidate ad ultrasuoni, specialmente con una comprensione delle basi degli ultrasuoni, e la protesizzazione da parte di insegnanti formati è drasticamente ridotta. Sono fermamente convinto che la macchina ecografica è una componente integrante dell'armamentario dell'anestesista nella pratica moderna.

 

Per saperne di più sugli ultrasuoni in anestesiologia

Stabilire un programma di medicina del dolore acuto che aggiunge valore

L'ospedale porta avanti l'impegno volto a ridurre la sovraprescrizione degli oppiacei

Profilo POCUS: dott. Ilyas Tugtekin (Anestesista che insegna POCUS in Africa occidentale)

Condividere