Specializzazioni

Un tempo associata principalmente ai reparti di Ostetricia e Ginecologia, l'ecografia continua a crescere e ad espandersi in un numero sempre maggiore di settori della medicina. Agli abbonati a feed di notizie, post e riviste sugli ultrasuoni vengono costantemente presentate nuove modalità di utilizzo dell'imaging a ultrasuoni per migliorare l'accuratezza diagnostica, aumentare la sicurezza dei pazienti e ridurre i costi. Le scuole di medicina stanno iniziando a includere l'ecografia presso il punto di cura nell'elenco delle competenze indispensabili dei propri studenti, a prescindere dalla loro specializzazione futura.

Al di là del loro utilizzo per scansioni dinamiche e valutazioni sul posto, gli ultrasuoni presso il punto di cura vengono utilizzati dai medici in diversi settori come guida per l'inserimento dell'ago in numerose procedure. Alcuni studi dimostrano che la guida ecografica può migliorare il successo della procedura e ridurre le complicanze nei casi di posizionamento di cateteri, accesso vascolare periferico, anestesia loco-regionale (blocchi nervosi), punture lombari, biopsie, toracentesi, paracentesi, artrocentesi, incisione e drenaggio di ascessi e localizzazione e rimozione di corpi estranei.

L'elenco delle applicazioni continua a crescere e lo stesso vale per le specialità mediche che scelgono gli ultrasuoni come test di prima scelta.