STORIA DI SONOSITE

SonoSite timeline

Brevi cenni sulla storia della società

Dal lavoro sperimentale svolto dietro le quinte per il Dipartimento della difesa degli Stati Uniti fino agli odierni sistemi a ultrasuoni estremamente avanzati in uso in tutto il mondo, SonoSite ha definito e sta ridefinendo la nuova generazione di sistemi a ultrasuoni presso il punto di cura, acquisendo una posizione di sempre maggiore leadership sul mercato. Fin dai primi giorni di attività, ormai risalenti agli anni Ottanta, SonoSite ha registrato una crescita notevole, ottenendo un riconoscimento a livello mondiale per la sua linea di prodotti all'avanguardia, i suoi programmi formativi e il suo impegno nel diffondere la comprensione dei numerosi vantaggi degli ultrasuoni.

La storia di SonoSite ha inizio quando il Dipartimento della difesa degli Stati Uniti assegna un grant DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency) ad ATL Ultrasound, Inc., società madre di SonoSite, per la creazione di un sistema a ultrasuoni portatile che pesasse meno di 4,5 chili e fosse abbastanza resistente per sopportare le difficili e imprevedibili condizioni del campo di battaglia. L'azienda prese dunque spunto da oltre dieci anni di esperienza nel settore degli ultrasuoni e personalizzò la tecnologia ASIC (Application-Specific Integrated Circuit, circuiti integrati specifici per l'applicazione) per raggiungere gli obiettivi del progetto e il risultato fu la prima macchina per ultrasuoni presso il punto di cura di SonoSite: il sistema SonoSite 180™. Il sistema 180 rappresentò un enorme passo avanti sotto il profilo tecnologico e un approccio rivoluzionario nell'erogazione di ultrasuoni al paziente, indipendentemente dall'ubicazione del punto di cura.

Nell'aprile del 1998, ATL scorporò SonoSite come public company separata con un ampio portafoglio di proprietà intellettuale. Tra il 1998 e 2012, SonoSite creò altri cinque sistemi a ultrasuoni e numerosi accessori, continuando a far progredire la propria tecnologia leader nel settore. Nel 2012, i sistemi installati in tutto il mondo erano 70.000 e la società era rappresentata da 14 filiali e una rete di distribuzione globale in oltre 100 Paesi. SonoSite si è espansa nel mercato della ricerca preclinica grazie all'acquisizione, alla fine di luglio 2010, della società canadese VisualSonics e della sua tecnologia di micro imaging a elevatissima frequenza. Nel marzo 2012, SonoSite è diventata una società interamente controllata di FujiFilm.

Fin dal loro esordio, i prodotti ultraleggeri ma resistenti di SonoSite hanno creato e dominato il mercato delle apparecchiature a ultrasuoni presso il punto di cura. Dai pronto soccorso di sofisticati ospedali nei grandi centri urbani alle cliniche di piccoli e remoti villaggi, i sistemi SonoSite vengono utilizzati in oltre 21 specialità mediche e offrono ai medici di tutto il mondo uno strumento conveniente sotto il profilo economico per migliorare la sicurezza dei pazienti e aumentare l'efficienza dei flussi di lavoro. L'impatto di SonoSite sulla sanità globale è stato riconosciuto nel luglio 2012 quando, in occasione del 50o anniversario della Seattle World's Fair, la Washington Global Health Alliance scelse di mostrare il sistema a ultrasuoni NanoMaxx® di SonoSite come un'incredibile innovazione dello stato di Washington nel settore della sanità globale.

Attualmente, SonoSite è proprietaria di oltre 145 brevetti e ha ottenuto numerosissimi prestigiosi riconoscimenti per il design. Continua ad essere l'azienda leader mondiale nel settore degli ultrasuoni presso il punto di cura.