L’ECOGRAFIA COME TEST DI PRIMA SCELTA PER IL SISTEMA MUSCOLOSCHELETRICO

msk-scan-elbow

L'importanza dell'ecografia come test di prima scelta per l'imaging muscoloscheletrico

Le prove cliniche e la ricerca supportano l'utilizzo degli ultrasuoni come approccio diagnostico di prima scelta per molte condizioni muscoloscheletriche. La diagnostica a ultrasuoni offre numerosi vantaggi rispetto ad altre tipologie d'esame come la tomografia computerizzata (TC) e la risonanza magnetica (RM) in termini di sicurezza ed efficacia. La diagnostica a ultrasuoni, infatti, non è invasiva e offre immagini in tempo reale di strutture a riposo e in movimento. La capacità di catturare il movimento delle strutture muscoloscheletriche la differenzia dalle altre modalità di imaging e permette di formulare diagnosi più accurate. Tra gli altri vantaggi offerti figura inoltre la portabilità dei sistemi a ultrasuoni, con la possibilità di applicazione e interpretazione direttamente presso il punto di cura.

Tuttavia, i medici e gli operatori sanitari, spinti da varie ragioni, hanno da sempre optato per modalità di imaging più costose. Il ricorso a tecniche di imaging quali la TC e la RM rispetto ad alternative meno costose, quali ad esempio gli ultrasuoni, non sempre garantisce risultati migliori e determina inoltre un aumento dei costi sia per il sistema sanitario sia per il paziente.

Un costo-efficace , Approccio basso rischio

Solo nel 2009, per TC e RM si è speso il 95% del budget Medicare destinato all'imaging degli arti. Solo il 5% è stato destinato agli ultrasuoni, nonostante si tratti di una tecnica conveniente che esclude il rischio inerente connesso all'esposizione alle radiazioni. Il ricorso a un approccio di imaging con un costo inferiore e una sicurezza maggiore sarebbe sensato sotto il profilo clinico per molte patologie, senza compromettere l'assistenza. Un articolo del 2008, scritto da Parker et al., stima che sostituendo la RM con gli ultrasuoni per l'imaging muscoloscheletrico, ove appropriato, Medicare avrebbe un risparmio di oltre 6,9 miliardi di dollari nel periodo 2006 - 2020.1

Distribuzione del budget Medicare per l'imaging degli arti, dal 2005 al 2009 (solo servizi carrier billed)

      RM delle articolazioni degli arti superiori e inferiori

      RM degli arti superiori e inferiori

      TC degli arti superiori e inferiori

      Ultrasuoni degli arti

Risparmio economico per il sistema sanitario nazionale

Stima della riduzione di spesa per Medicare nel 2009 sostituendo TC e RM con gli ultrasuoni diagnostici (in milioni)

      Lesioni della caviglia

      Lesioni della cuffia dei rotatori

Un rapporto della KNG Health Consulting, LLC2, ha calcolato che, se gli ultrasuoni fossero utilizzati come primo test diagnostico, sia i pazienti sia il sistema sanitario nazionale potrebbero risparmiare in maniera significativa. Dall'analisi KNG dei dati Medicare relativi al 2009 è emerso che, se nel 30% delle lesioni della cuffia dei rotatori si fossero usati gli ultrasuoni come test diagnostico di prima scelta al posto della RM o della TC, si sarebbero potuti risparmiare oltre 31 milioni. Impiegando gli ultrasuoni come primo test diagnostico nel 30% dei casi di lesione alla caviglia si sarebbero potuti risparmiare all'incirca
8 milioni di dollari.

E se gli ultrasuoni fossero stati adottati come test diagnostico di prima scelta nel 70% delle valutazioni diagnostiche per entrambe le lesioni (cuffia dei rotatori e caviglia), il risparmio combinato per Medicare sarebbe stato superiore ai 91 milioni di dollari.

Contattaci subito per scoprire i prodotti SonoSite per l'imaging presso il punto di cura.

Bibliografia del report

1Parker, et al.  Musculoskeletal imaging: Medicare use, costs, and potential for cost substitution. Journal of American College of Radiology.2008: 182:188.
2Koenig L, Ruiz D, Cornejo A. Potential cost savings from the use of diagnostic ultrasound in the Medicare population. KNG Health Consulting LLC, 2011. Prepared for SonoSite, Inc.

Ulteriori riferimenti selezionati

Smith TO, Back T, Toms AP, Hing CB. Diagnostic accuracy of ultrasound for rotator cuff tears in adults: A systematic review and meta-analysis.Clin Radiol.2011; 5 (ePub).

Rogers CJ, Cianca J. Musculoskeletal ultrasound of the ankle and foot.Phys Med Rehabil Clin N Am.2010;21(3):549-57.

Allison SJ, Nazarian LN.Musculoskeletal ultrasound: evaluation of ankle tendons and ligaments.CAJR Am J Roentgenol.2010;194(6):W514.

Morvan G, Busson J, Wybier M, Mathieu P. Ultrasound of the ankle.Eur J Ultrasound.2001;14(1):73-82.

Swen WA, Jacobs JWG, Algra PR. Sonography and magnetic resonance imaging equivalent for the assessment of full-thickness rotator cuff tears.Arthritis Rheum.1999;42:2231-2238.