Supera il blocco: le ecografie per anestesia in assistenza perioperatoria

January 30, 2017

Il ruolo degli anestesisti sta cambiando per poter includere l'assistenza perioperatoria. 

With hospitals seeking innovative ways to streamline patient care and improve outcomes, anesthesiologists are increasingly expected to provide patient care beyond general anesthesia and nerve blocks. But beyond the block, how does perioperative ultrasound help anesthesiologists do their jobs?

La risposta ha molto a che vedere con l'evoluzione della pratica medica.

Negli Stati Uniti, agli anestesisti viene richiesto di avere un ruolo sempre più ampio per i pazienti, vale a dire che si chiede loro di prendersi cura del paziente prima, durante e dopo l'operazione. Questa specializzazione è nota come medicina perioperatoria.. Nel difficile tentativo, da parte degli ospedali, di snellire l'assistenza ai pazienti, gli anestesisti assumono sempre più importanza, occupandosi di tantissimo lavoro. E in questo tipo di assistenza, l'ecografia può giocare un ruolo fondamentale.

Gli anestesisti utilizzano da tempo e con sempre più frequenza la guida ecografica per poter visualizzare parti anatomiche con tessuti molli e localizzare i nervi durante l'esecuzione di blocchi nervosi regionali (guarda il webinar on demand). La corretta esecuzione e posizione dell'anestesia locale consentono una gestione del dolore a lungo termine e migliori tempi di guarigione. Dalla diagnosi di gravi complicazioni pre-operatorie alla gestione multi modale del dolore nel paziente in fase post-operatoria, l'utilizzo dell'ecografia è una delle abilità più importanti da acquisire quando si passa dal ruolo di anestesista a quello di specialista perioperatorio.  

PER SAPERNE DI PIÙ SULLA POCUS PER L'ASSISTENZA PERIOPERATORIA

Supera il blocco per ottenere esiti migliori e snellire l'assistenza ai pazienti grazie alla diagnosi e alla prevenzione di gravi complicazioni cardiache nei pazienti in fase perioperatoria.Scarica la Guida rapida FATE e impara come eseguire un esame cardiaco FATE. 

 

Condividere