Treating More Patients - Faster, Safer and Better

Fondato nel 1913, l'Adventist White Memorial Medical Center (WMMC) è un ospedale universitario no profit con 353 posti letto nel centro di Los Angeles. La struttura, in cui lavorano 400 medici, 1800 dipendenti e 400 volontari, accoglie oltre 165 000 pazienti all'anno.

Il White Memorial, in quanto importante ospedale universitario, non gioca un ruolo considerevole solo nei confronti della comunità di Los Angeles e dintorni, ma anche dei professionisti di ambito medico.

Fujifilm Healthcare e Fujifilm SonoSite sono onorate di collaborare con il White Memorial per fornire un'assistenza eccezionale ai pazienti mediante risorse di imaging avanzate nei punti di cura.

Efficienza medica migliorata e qualità dell'assistenza

Il sistema X-Porte consente a medici e infermieri di realizzare procedure ed esami ai pazienti in modo più efficiente. Per esempio, grazie all'accesso vascolare ecoguidato, occorrono meno tempo e un numero minore di tentativi per individuare una vena utilizzabile per un catetere venoso centrale, anche in pazienti gravi o disidratati.

Nei reparti di terapia intensiva, il sistema X-Porte di SonoSite consente di inserire un catetere venoso centrale molto velocemente. Questo si traduce in minor tempo (sprecato) perché i liquidi e gli antibiotici entrino in circolo. Si tratta quindi di tempo prezioso, in grado di salvare vite.

"Il sistema X-Porte ci consente di avviare il processo e di passare quindi rapidamente all'attività successiva, ossia visitare un altro paziente, poi un altro ancora, e così via. Ha un effetto a catena: possiamo trattare più pazienti e in modo più veloce, più sicuro e migliore".

Dott. Anthony Moretti

Esperienza e sicurezza dei pazienti migliorata

Una qualità migliore nell'assistenza ai pazienti porta inevitabilmente a un'esperienza migliore per il paziente. Se per trattare i pazienti occorre meno tempo, il loro grado di ansia e preoccupazione diminuisce e l'esperienza medica si dimostra più efficace.

"La sicurezza è la nostra priorità. L'uso della tecnologia a ultrasuoni per l'inserimento dei cateteri venosi fa diminuire il numero di tentativi necessari. Il sistema X-Porte di SonoSite ci consente di raggiungere rapidamente l'obiettivo e, soprattutto, di somministrare al paziente le medicine necessarie".

- Dott. Ed Gabriel, Primario di Radiologia, Adventist Health White Memorial

 

"In caso di sepsi o infezioni severe, il tempo è essenziale. Un aspetto fondamentale, che ha consentito una diminuzione nel tasso di mortalità dei bambini, è la somministrazione rapida degli antibiotici e l'unico modo di farli entrare rapidamente in circolo è attraverso un accesso intravenoso. Grazie al sistema X-Porte di SonoSite possiamo trovare il punto migliore da cui somministrare gli antibiotici, con interruzioni minime sia per il paziente bambino che per il medico ".

-Dott. Anthony Moretti

 

"Non dobbiamo spostare il paziente. È una procedura perfetta: tramite i sistemi di imaging possiamo vedere tutto in tempo reale: abbiamo una vera e propria fotografia di tutto ciò che avviene nel corpo del bambino. Si tratta di una risorsa che ci consente di salvare delle vite".

-Sara Sarvi, Caposala NICU, Adventist Health White Memorial